Ordine Italiano Inglese Spagnolo
Home
Profilo
News
Artisti
Catalogo
Musica Antica
Musica Classica
Edizione Speciale
Musica Tradizionale
Musica Mediterranea
Musica Jazz
Contatti
Eventi
Links
Rassegna Stampa
Profilo
News
Artisti
Catalogo
Musica Pop
Musica Dance
Edizioni Speciali
Musica Rock-Blues
Contatti
Eventi
Links
Rassegna Stampa
Profilo
News
Artisti
Catalogo
Musica Religiosa
Il Musical
Contatti
Eventi
Links
Rassegna Stampa
Musica Mediterranea
Musica Mediterranea

Ascolta il brano  
Titolo: BELLAVIA
Autore: G.De Trizio, P.Piepoli, M.Giaquinto, E.Del Re, G.De Vittorio
Artista: RADICANTO

Bellavia risuona delle esperienze e collaborazioni musicali vissute dai Radicanto negli ultimi anni, dalla cover pulsante di “Im nin alu” storica hit della grande Ofra Haza ripensata per i concerti della band con Raiz, alla intensa “Non Scappare” scritta con Teresa De Sio, che insieme a “La ragazza” offrono uno spaccato d’autore sul tema vivo della migrazione e della condizione femminile nella contemporaneità.

Carichi di energia solare sono le riletture della tarantella garganica “Soni a Battenti” di Pino De Vittorio, del coreografico e sorprendente “Mia Yrmana fremosa”- rielaborazione di una cantiga de amigo del XIII secolo -, del ritmico “La penna/Lettere”, della ballata sarda “La filugnana” e del cinematografico “U cant du navgand” di Enzo Del Re.

I raffinati e preziosi arrangiamenti orchestrali di Giovanni Chiapparino rendono affascinante l’itinerario sonoro di questo concerto muovendolo attraverso gli interstizi della musica del bacino del mediterraneo dall’Africa al medioriente, dal Portogallo agli echi del tango come accade nella nostalgica “La città è lontana”, nella magica “Bellavia” (arrangiamento d’archi di Luigi Giannatempo) e nell’arioso affresco di “Spose al vento”.



"Pieno di sfumature emotive il nuovo disco firmato dai Radicanto (...), i pugliesi aggiungono un altro tassello alla loro immaginifica canzone mediterranea, che fa tesoro di forme ed espressioni sonore che vanno dalla musica contadina del sud agli echi di Al-Andalus, dalla melodia napoletana agli umori lusitani, dal mondo mediorientale alla contemporaneità ritmico-armonica pop e rock ."

Ciro De Rosa
IL GIORNALE DELLA MUSICA, Giugno 2011

  Maggiori informazioni
Musica Mediterranea

Ascolta il brano  
Titolo: IL MONDO ALLA ROVESCIA
Autore: Tradizionale, G.De Trizio, P.Piepoli, M.Salvatore, E.Del Re
Artista: RADICANTO

Il mondo alla rovescia, raccoglie i frutti di una scrupolosa dedizione verso il patrimonio musicale e rituale del Sud,  attraverso un processo di trascrizione, rilettura e in alcuni casi scrittura, sotto una nuova forma autorale di canzone, della memoria storica.
Ci siamo accostati ad una manciata di melodie, rivestendole della nostra sensibilità musicale e umana: la nostra interpretazione ed esecuzione è una ulteriore “variazione sul tema” di ciascun canto, come da tempo immemore accade nella musica popolare, li dove non esiste un fantomatico “originale”
- una sorta di Idea hegeliana del canto in questione - cui filologicamente riferirsi, quanto piuttosto un infinito dipanarsi di “versioni” e “interpretazioni”  nel tempo e nello spazio della quotidianità e della memoria, tutte ugualmente legittime e “bastarde” al tempo stesso, ma tutte profondamente autentiche. In fondo nella cultura popolare non è cruciale l'autore ma la narrazione (si pensi all'Odissea), non l'opera ma il farsi di voce in voce del racconto, non la scrittura ma l'oralità, non il diritto di proprietà ma la traccia di un sentiero che sempre va camminato e mai terminato.
La musica popolare è sempre contemporanea, attuale, vive sempre e solo nell'istante in cui viene eseguita: il giorno dopo lo stesso canto non sarà più lo stesso, non potrà più essere intonato alla stessa maniera di ieri,  perché lo stesso cantore non sarà più lo stesso. La trama mobile del suo sentire fluisce e ri-crea il canto, che mai potrà essere l’ “originale” ma solo il fiume delle sue infinite possibilità. 

Fabrizio Piepoli

  Maggiori informazioni
Musica Mediterranea

Ascolta il brano  
Titolo: CADIRA, CANZONI POPOLARI SPAGNOLE
Autore: Tradizionale, Paolo Traverso
Artista: Cadira

Il repertorio interpretato in questo CD mette in risalto quei caratteri della Spagna meno conosciuti, viaggiando attraverso le regioni e i rispettivi linguaggi: castigliano, catalano, gagliego, basco, giudaico-spagnolo.
Le melodie appartengono alla tradizione mentre gli accompagnamenti originali, composti appositamente, vogliono rispettare la pura linea melodica, senza aggiunta di stilismi superflui.

"Un progetto interamente dedicato all'indagine sul cuore profondo del canto popolare iberico (...) Splendida e imperiosa la voce di Eugenia Amisano..."

WORLD MUSIC, Luglio 2004

  Maggiori informazioni
Musica Mediterranea

Ascolta il brano  
Titolo: D@E CORO
Autore: Tradizionale, Tenores di Neoneli
Artista: Tenores di Neoneli, ospite: Elio delle Storie Tese

Con il doppio CD 'D@e Coro'i Tenores di Neoneli tornano sul mercato per confermare quanto di buono si è sempre detto di loro e per affermare che anche la musica tradizionale si rinnova, si deve rinnovare, per non morire.

  Maggiori informazioni
Musica Mediterranea

Ascolta il brano  
Titolo: MARE NOSTRUM
Autore: Tito Rinesi
Artista: Tito Rinesi, ospiti: Ares Tavolazzi, Roberto Laneri, Nicola Alesini, Piero Brega

Il viaggio per mare ha rappresentato da sempre il territorio di una splendida serie di metafore. Nell'arte musicale di Tito Rinesi il Mediterraneo è il pentagramma di un impatto sonoro multietnico che spazia dalla Sicilia alla Grecia, dal Maghreb alla Turchia e che affonda le radici in un sogno di libertà e pace.

“Il pentagramma mediterraneo del compositore e polistrumentista (saz, piano, tastiere, bouzouki, voce), affermato autore di colonne sonore per cinema, si riempie di note suggestive ed immaginifiche, d’accostamenti timbrici inusitati, di accenti plurimi, di eleganti sfumature: scale orientali, interazioni tra forma canzone e melodie modali, matrice balcanica e delle isole dell’Egeo.”

WORLD MUSIC, Settembre-Ottobre 2003

  Maggiori informazioni
Musica Mediterranea

Ascolta il brano  
Titolo: IL PASSO DELL’ALMAA, MUSICHE E DANZE D'ORIENTE
Autore: Tradizionale, Tawil, Mohamed
Artista: Gruppo ONS

Il gruppo ONS svolge da anni attività musicali inerenti alla cultura araba, in questo CD interpreta un repertorio di musica tradizionale classica e popolare per la danza Raqs Sharqi (Danza del Ventre) del Maghreb e del Medio Oriente, musica suonata con l'Oud (liuto arabo), percussioni e strumenti a fiato tradizionali e violino.

“Con un Cd del genere le danzatrici più ispirate e sensibili porteranno alla luce i “movimenti dell’anima”, ma troverà giovamento da questo repertorio anche chi si disporrà all’ascolto del disco unicamente per la sua essenza musicale.”


WORLD MUSIC, Settembre-Ottobre 2003


1° RISTAMPA

  Maggiori informazioni